Questa presenza museale, nata nel 2001, è originata dall’intento di far meglio conoscere, attraverso opere d’arte di proprietà francescana, la realtà di un Ordine religioso presente in Lombardia dal 1535 ed assai attivo nell’ambito sociale, culturale e religioso.
Ultimamente la collezione permanente, alternata con esposizioni temporanee, è stata ricollocata con un’ambientazione innovativa, più accogliente, più ampia e versatile; apporto assai importante e decisivo è stato l’intervento anche economico di un professionista milanese, Giancarlo Rusconi, che ha affidato al Museo, in deposito permanente, sedici opere della sua collezione privata, eseguite da noti artisti del ‘900 quali: Boccioni, Carrà, De Pisis, Fiume, Lilloni, Sironi.

Visita al Museo dei Beni Culturali Cappuccini 
Assistente culturale: dott.ssa Rosa Giorgi, Direttrice del Museo
Iniziativa a cura della dott.ssa Rosa Maria Bruni Fossati
Data: mercoledì 27 maggio 2020
Ritrovo: ore 14.45, Via Antonio Kramer 5
Quota di partecipazione: 22,00€
È necessario confermare la propria adesione, pagando la quota, entro il 15 maggio

Gli appuntamenti potrebbero essere annullati in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Ricordiamo che tutte le iniziative sono riservate ai Soci con tessera in corso di validità e ai Volontari in servizio attivo del Museo Bagatti Valsecchi.

Per informazioni:
02 7600 6132
amici@museobagattivalsecchi.org

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!